comunicare-ambiente

Come comunicare l’ambiente

  • 4 min read

Comunicare l’ambiente è oggi un’attività tanto importante quanto delicata poiché si tratta di un tema sensibile, che richiede particolare accortezza e trasparenza, ma anche semplicità e chiarezza.

La comunicazione ambientale ha l’obiettivo di informare, di educare, di sensibilizzare e anche di veicolare valori di brand reputation capaci di generare fiducia e stima nel pubblico degli stakeholders. Insomma, quello che la comunicazione ambientale è capace di innescare è un circolo virtuoso prezioso.

Leggi anche: Perché fare Comunicazione Ambientale.

Cosa vuol dire comunicare l’ambiente

Con l’espressione comunicare l’ambiente mi riferisco all’insieme di strategie e di azioni di comunicazione con cui puoi promuovere e portare a conoscenza la tua sensibilità per le tematiche ambientali, le attività con cui tuteli l’ambiente, gli eventi che organizzi per sensibilizzare i cittadini della comunità cui appartieni e/o i tuoi clienti.

Comunicare l’ambiente significa portare a conoscenza dei reali e concreti vantaggi che l’attenzione alle tematiche ambientali comporta. Per tutti noi. E significa anche promuovere la tua Brand Reputation, facendo affidamento a valori di onestà e di sensibilità.

Come comunicare l’ambiente

Comunicare l’ambiente non è un’attività facile e semplice, inutile girarci attorno. Richiede investimenti ben studiati e consapevoli in termini di risorse economiche, temporali e umane. Vuoi comunicare l’ambiente in modo efficace e profittevole per te, per il tuo brand e per la tua attività? Ecco di cosa hai bisogno.

#1. Devi costruire una Brand Reputation solida

Tutto comincia dalla tua reputazione: chi sei? Cosa sai fare? Perché le persone dovrebbero fidarsi di te e di quel che comunichi? Costruire una Brand Reputation solida è il primo fondamentale passo per far sì che le persone si fidino di te e dei tuoi messaggi. In che modo puoi riuscire a costruire una Brand Reputation a prova di critica? Torneremo su questa delicata questione per approfondirla, intanto ti suggerisco queste accortezze essenzaiali:

  • comunicare contenuti realmente utili e di valore, capaci di offrire vantaggi concreti a chi ti segue;
  • comunicare con onestà e trasparenza;
  • ammettere gli eventuali errori;
  • accettare le critiche;
  • dialogare e intrattenere relazioni;
  • dimostrare concretamente quel che sai fare.

#2. Devi gestire con coerenza la tua Brand Image

La tua immagine attiene al modo in cui le persone ti percepiscono all’esterno, al modo in cui ti riconoscono e si ricordano di te. Ecco perché è fondamentale che ti riesca a comunicare con coerenza la tua Brand Image. Che vuol dire? Che la tua immagine deve raccontare esattamente la tua identità e che deve farlo nel medesimo modo qualsiasi sia lo strumento che utilizzi.

#3. Devi adottare il linguaggio adeguato

Quello della Comunicazione Ambientale è un settore delicato sia per la sensibilità della materia sia perché spesso si ha a che fare con studi, ricerche, analisi, termini tecnici che possono essere noiosi e, soprattutto, difficili da chiarire. Ecco, tu devi porre rimedio e devi parlare un linguaggio chiaro e semplice, alla portata di tutti, facilmente comprensibile e accattivante quando possibile.

#4. Devi scegliere gli strumenti adeguati

Comunicare l’ambiente in modo efficace richiede la scelta degli strumenti adeguati e il loro corretto utilizzo, così da sfruttarne a pieno tutte le potenzialità e le opportunità. Con la diffusione su larga scala di Internet, questi strumenti si sono moltiplicati e multicanalità e multimedialità sono diventati requisiti indispensabili di una corretta comunicazione ambientale.

Comunicare l’ambiente in modo efficace necessita della integrazione dei diversi strumenti di marketing e di comunicazione e della scelta di una strategia studiata per ricavare la massima efficacia da ognuno di questi.

Leggi anche: Marketing Mix: scopriamolo insieme!.

#5. Rivolgiti a un consulente di Comunicazione Ambientale

Fare tutto quel di cui abbiamo parlato fin qui con l’obiettivo di comunicare l’ambiente con efficacia, necessita di professionalità e di competenze. Non puoi pensare di fare tutto da solo o rischi di causare solo dei danni al tuo brand. Un professionista di fiducia, invece, ti aiuterà a definire la strategia migliore per la tua comunicazione ambientale, a definire gli obiettivi da raggiungere, a decidere quali strumenti utilizzare e come allocare gli investimenti. Insomma, un consulente di comunicazione ambientale può rivelarsi un fidato alleato per te e per il tuo brand.

Leggi anche: Cosa fa un consulente di Comunicazione Ambientale?.

Hai bisogno di un consulente di Comunicazione Ambientale?

[button link=”https://danieleromei.com/contatti/” size=”small, medium, large” margin=”10px 0 0 0″ target=”_blank or _self” icon=”leaf” color=”#00A8E4″ lightbox=”true or false”]Contattami ora![/button]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.