green-marketing

PMI e Green Marketing: come comunicare il tuo essere green

  • 6 min read

Opinione comune è che le PMI, nei loro insediamenti industriali e a causa delle loro attività orientate all’utilità, sfruttano ed esauriscono le risorse ambientali, noncuranti delle conseguenze che questo può avere sull’ambiente. Si pensa che le PMI, quasi sempre generalizzando, si sentano poco o per nulla responsabili nei confronti del territorio che abitano e delle cui risorse profittano, eppure non sempre è così. Tu sei una di quelle aziende attente e concretamente impegnate nel green e sai bene cosa questo comporti e voglia dire? Allora questo post fa per te perché troppo spesso il problema è che le PMI non sono capaci di comunicare correttamente ed efficacemente alla comunità la loro attenzione per l’ambiente.

Insomma, sei verde? Dillo, informa, promuovilo!

Leggi anche: Perché fare Comunicazione Ambientale.

Green Marketing: il primo passo è dimostrarlo con i fatti

Innanzitutto, il presupposto fondamentale da cui partire è uno: devi essere realmente green, devi impegnarti attivamente e concretamente a sostegno dell’ambiente. In che modo? Esempi di attività verdi sono:

  • l’adozione di misure atte a favorire il risparmio energetico;
  • l’impiego di misure atte a favorire il risparmio idrico;
  • l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili;
  • l’impiego di misure atte a limitare gli sprechi;
  • le limitazioni dell’inquinamento acustico e ambientale;
  • le limitazioni nell’impiego di sostanze chimiche e di materie prime non eco-compatibili;
  • l’attuazione e la promozione di politiche dedicate alla salvaguardia dell’ambiente.

Ma come comunicare le iniziative che adotti per tutelare l’ambiente?

Green Marketing: come comunicare la tua attenzione per l’ambiente

Informare i tuoi clienti del tuo animo green è fondamentale per due ragioni:

  • agisce positivamente sulla tua brand reputation e su quello che di te pensano i tuo clienti o potenziali tali;
  • promuove un atteggiamento positivo presso il target di riferimento e presso la comunità in cui la tua azienda è stabilita.

Insomma, pare proprio che saper comunicare la tua attenzione per l’ambiente ti permetterà di cogliere due piccioni (e belli grossi) con una fava. Ma come riuscirci? Ti suggerisco 8 aspetti fondamentali.

#1. Comincia dal tuo Piano di Comunicazione Ambientale

Il Piano di Comunicazione Ambientale è il tuo strumento di coordinamento e di comando, è il documento in cui indichi le linee guida della tua strategia di comunicazione, interna ed esterna. Nel Piano di Comunicazione Ambientale definisci gli obiettivi che vuoi raggiungere, la strategia che intendi realizzare, le azioni concrete con cui attuarla, in che modo valutare i risultati e come reagire in caso di crisi. Il Piano di Comunicazione Ambientale è il punto di partenza della tua azione comunicativa e promozionale.

Leggi anche: Il Piano di Comunicazione Ambientale.

#2. L’attenzione per l’ambiente deve esser parte dei tuoi core values

Essere green significa essere fermamente convinto che il rispetto, l’attenzione, la salvaguardia e la valorizzazione dell’ambiente sia un dovere per ogni azienda, un dovere nei confronti di se stessi e della comunità. Ecco perché essere green è un valore che deve realmente e consapevolmente appartenere alla tua brand identity, alla tua mission, alla tua vision. Il rispetto dell’ambiente fa parte di te, ogni giorno, in ogni attività.

#3. Comunica il tuo animo verde su diversi canali

Affinché la tua strategia di comunicazione risulti efficace, è importante distribuirla su diversi canali, nei luoghi in cui puoi trovare il tuo target di riferimento o segmenti di questo, rafforzando così la tua reputazione e offrendo al tuo messaggio la possibilità di avere maggiore risonanza e visibilità.

Leggi anche: Come comunicare l’ambiente.

#4. Adatta le comunicazioni allo specifico strumento che utilizzi

Ogni mezzo di comunicazione ha sue caratteristiche specifiche ed è sulla base di queste che devi adattare il tuo messaggio, pur conservando intatto il contenuto. A variare deve essere il modo in cui approcci al medium e, quindi, in cui comunichi. Solo così il contenuto sarà valorizzato e compreso con la giusta efficacia.

Leggi anche: Gli strumenti della Comunicazione Ambientale.

#5. Tieni bene in mente il target a cui ti rivolgi

Chi sono le persone a cui stai comunicando? Quali sono le loro necessità? Quali le loro caratteristiche? Quali i gusti? Quali le abitudini? In che modo puoi comunicare loro con efficacia, coinvolgimento ed empatia? Solo studiando, osservando, ascoltando e conoscendo con precisione il tuo target di riferimento potrai pianificare il modo più adatto per raggiungerlo, attrarre la sua attenzione, farti ascoltare e invogliarlo poi ad agire.

#6. Prima di comunicare procedi con un’attenta analisi SWOT

L’analisi SWOT è uno strumento di pianificazione strategica che ti aiuta a individuare i punti di forza (Strengths), i punti di debolezza (Weaknesses), le opportunità (Opportunities) e le minacce (Threats) del tuo progetto di comunicazione e/o del tuo brand. I punti di forza e quelli di debolezza attengono all’ambiente interno dell’azienda, le opportunità e le minacce a quello esterno. L’analisi SWOT è fondamentale per individuare la miglior strategia di promozione, quella più adatta alle tue esigenze e alla tua situazione, è importante per pianificare il tuo lavoro e le azioni da intraprendere, per prevenire eventuali situazioni di crisi o per capire come reagire.

#7. L’attenzione per l’ambiente deve essere comunicata sia all’esterno sia all’interno della tua azienda

L’attenzione che la tua azienda riserva all’ambiente deve essere comunicata all’esterno e rivolgersi ai (potenziali) clienti e alla comunità di riferimento ma è fondamentale che sia rivolta anche all’interno dell’azienda per sensibilizzare e incoraggiare i dipendenti all’adozione di comportamenti green. Proprio i dipendenti, infatti, sono i portavoce e i testimoni del tuo messaggio e dei tuoi core values.

#8. Monitora e valuta le tue azioni

Fondamentale per la riuscita della tua strategia di comunicazione è il costante e attento monitoraggio non solo delle azioni di comunicazione e dei risultati raggiunti ma anche di quel che concretamente stai facendo. La comunicazione, infatti, ha efficacia se poggia su fatti concreti e reali, se può contare su onestà e trasparenza, se può raccontare dimostrando e dimostrare raccontando.

Sei una PMI e vuoi comunicare la tua attenzione per l’ambiente? Vuoi adottare misure di Green Marketing per il tuo business?

Contatta Daniele Romei, consulente in comunicazione aziendale ed ambientale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.